Daniele Cavaglià vince il premio del Leone d’oro per l’editoria

0
372

Il leone d’oro di Venezia per l’imprenditoria e lo sport edizione 2019 è stato assegnato per meriti professionali per il lavoro compiuto nel campo dell’editoria italiana al manager Daniele Cavaglià, che è anche consigliere di amministrazione della società editrice de Il Tempo. Cavaglià, piemontese, 47 anni, è stato per lunghi anni direttore generale e amministratore delegato di Libero, direttore generale del quotidiano Il Riformista negli anni del suo boom e anche consigliere di amministrazione della società editrice del Corriere dell’Umbria e dei Corrieri di Rieti, Viterbo, Arezzo e Siena. Un curriculum denso che gli è già valso alla sua età il prestigioso premio internazionale alla carriera assegnato a Venezia. Cavaglià ha voluto dedicarlo alla memoria “del dottore Roberto Crespi, mio maestro e mentore”.

Leone d’Oro a Daniele Cavaglià: il video della premiazione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome