Crisi dell’editoria, la Fnsi chiede aiuto a Regioni ed Enti locali

0
597

libero giornLe iniziative regionali a sostegno dell’editoria sono positive, ma anche Comuni e Province possono fare qualcosa per l’editoria. È quanto ha detto Giovanni Rossi, presidente della Federazione nazionale della stampa, a proposito delle iniziative legislative che alcune Regioni hanno avviato per sostenere il settore televisivo, cartaceo e online e dell’occupazione giornalistica. Dopo la legge della Toscana, nei giorni scorsi è stato reso pubblico il progetto di legge presentato in Veneto che come primo firmatario ha lo stesso presidente del Consiglio regionale. Per Rossi le iniziative legislative sono “il segno del diffondersi – anche a livello locale – della consapevolezza della gravità della crisi che vive l’editoria italiana e, di conseguenza, della situazione pesante che caratterizza l’occupazione giornalistica, nonché l’inaccettabile basso livello delle retribuzioni di gran parte di colleghi che collaborano con le testate del settore”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome