CRISI DEL SETTORE TELEVISIVO. CANADA, GRUPPO CANWEST GLOBAL TAGLIA 560 POSTI

0
369

Il gruppo editoriale canadese ‘Canwest Global Communications’ ha annunciato ieri la soppressione di 560 posti di lavoro, pari al 5% del totale, nei settori della televisione e della carta stampata. Secondo quanto ha indicato la società, il ridimensionamento dell’organico avverrà attraverso uscite volontarie e licenziamenti. Nella misura di 210 unità, i tagli riguarderanno la ‘Canwest Broadcasting’, il settore audivisivo. Gli altri 350 posti interesseranno invece la ‘Canwest Publishing’, società cui fanno capo 11 quotidiani, tra cui il National Post, The Gazette e The Ottawa Citizens. Il gruppo ha spiegato che i tagli sono dovuti principalmente alla crisi che interessa il settore televisivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome