CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA STIPULA DI CONTRATTI DI APPRENDISTATO

0
303

Sul sito di Italia lavoro è stato pubblicato un avviso a valere sul programma AMVA – Apprendistato e mestieri a vocazione artigianale, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali,con il contributo dei PON del Fondo Sociale europeo 2007-2013 “Azioni di sistema” e “Governance e azioni di sistema”. È prevista la concessione di contributi per la stipula di:
A. contratti di apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale: contributo di 5.500 euro per soggetto assunto.
Possono essere assunti con contratto di apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale, in tutti i settori di attività, anche per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione, i soggetti che abbiano compiuto quindici anni e fino al compimento del venticinquesimo anno di età; la durata del contratto dipende dalla qualifica o dal diploma da conseguire e non può in ogni caso essere superiore, per la sua componente formativa, a tre anni ovvero quattro nel caso di diploma quadriennale regionale.
B. contratti di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere: contributo di 4.500 euro per soggetto assunto.
Possono essere assunti in tutti i settori di attività, con contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere per il conseguimento di una qualifica professionale a fini contrattuali, i soggetti di età compresa tra i 18 e i 29 anni; per i soggetti in possesso di una qualifica professionale, conseguita ai sensi del decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226, il contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere può essere stipulato a partire dal diciassettesimo anno di età.
I lavoratori assunti devono possedere il requisito di lavoratori svantaggiati come definito dal Reg. (CE) n. 800/20082, fermo restando il rispetto dei vincoli di età previsti dalla normativa relativa all’apprendistato.
I contratti di apprendistato per i quali potrà essere presentata richiesta di contributo dovranno essere stipulati a partire dal 30 novembre 2011.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome