Cisal vicina ai collaboratori de Il Mattino: “Revocare subito i tagli”

0
870

Dopo l’impegno del presidente dell’Ordine regionale dei Giornalisti, ai collaboratori de Il Mattino – oggetto di un nuovo taglio agli emolumenti da parte della società editrice – arriva la solidarietà dei sindacati.

In una nota, la Cisal ha espresso la sua vicinanza ai lavoratori e ha chiesto all’editore di fare un passo indietro sui tagli: “Una situazione che sta assumendo contorni inaccettabili per la dignità di questi lavoratori autonomi che rappresentano il fulcro della produzione giornaliera del quotidiano”.

“Come sempre sono i lavoratori autonomi a pagare lo scotto della situazione nonostante già svolgano la loro professione senza alcuna tutela” ha dichiarato il responsabile del dipartimento Editoria della Filp-Cisal, Vincenzo Sbrizzi. “Chiediamo la revoca di questo ennesimo affronto fatto a decine di liberi professionisti”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome