Circolare n. 39 del 22/11/2016 – AGCOM : Comunicazione annuale per le imprese richiedenti i contributi all’editoria

0
486

Con la delibera n. 492/16/CONS, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, a seguito dell’approvazione della legge 16 ottobre 2016, n. 198, ha ritenuto necessario anticipare il termine per la trasmissione della comunicazione annuale in capo alle imprese iscritte al R.O,C. richiedenti i contributi all’editoria di cui all’art. 3, comma 3, della medesima legge 250/90 modificando, quindi, la delibera 666/08/CONS recante “Regolamento per l’organizzazione e la tenuta del Registro degli Operatori di Comunicazioni”.
Tale modifica si è resa necessaria in quanto l’art. 3 della suddetta legge 198/2016 prevede che il contributo erogato al richiedente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, sia versato in due rate annuali, la prima delle quali entro il 30 maggio. In tale prospettiva, al fine di poter effettuare in tempi utili l’attività di raccolta e verifica delle dichiarazioni rese al ROC, l’AGCOM ha deciso di anticipare la trasmissione della comunicazione al 31 gennaio e non più entro 30 giorni dalla data di deposito del bilancio.
Ricordiamo che le imprese editrici che accedono ai contributi di cui all’art. 3, commi 2, 2-bis,2-ter e 2-quater della legge 250/90 nonché quelli di cui all’art. 153, comma 4, della legge 23 dicembre 2000, n. 388, già dal 2013 effettuano la comunicazione annuale entro il medesimo termine.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome