Circolare n. 07 del 30/01/2004 – Riforma del diritto societario, note metodologiche

0
261

Egregio cliente,

come saprà, a seguito del decreto legislativo n. 6 del 17 gennaio 2003, n. 6, a partire dal 1 gennaio 2004 entra in vigore la c.d. riforma del diritto societario.

La complessità della materia rende necessarie alcune premesse metodologiche.

Trattare, anche in estrema sintesi, tutti i temi della riforma in una singola nota è un lavoro poco utile per i nostri clienti in quanto probabilmente interessati solo a qualche sezione della riforma che investe tutti i tipi di società di capitali. Per questo motivo, tratteremo solo uno o due argomenti, indicando già nell’oggetto il tipo di società cui detta disciplina è applicabile. Ciò consente al lettore di porre o meno attenzione all’argomento trattato, a seconda del tempo a disposizione e dell’interesse alla singola materia.

Conclusa questa fase di informazione, che ci auguriamo di esaurire entro il prossimo mese di maggio (ricordando che la nuova disciplina va recepita nelle disposizioni statutarie entro il prossimo mese di settembre per le società di capitali e entro dicembre per le cooperative) è evidente che occorre calare la nuova disciplina nelle nuove fattispecie concrete e nei modelli organizzativi e gestioni che ogni singola società vorrà adottare nel rispetto dell’autonomia statutaria e della conformità alle modifiche di legge. In questo caso, laddove richiesto e per i clienti che non seguiamo direttamente su questi specifici temi, occorre un coordinamento con i professionisti che assistono le imprese su specifiche aree tematiche (commercialisti, avvocati e notai). E’ evidente che in questo caso ci deve essere prospettato con chiarezza il livello di intervento richiesto.

Inoltre, per consentirci la programmazione delle attività, Vi preghiamo di indicarci in tempi tempestivi i vostri orientamenti ed i problemi da risolvere e, se interessati, la richiesta di intervento professionale sullo statuto, sulla base del tipo di organizzazione prescelto.

Restando a disposizione per ogni chiarimento, cogliamo l’occasione per porgerVi cordiali saluti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome