Cinema, ufficiale l’accordo tra Anica e 100Autori che “premia” gli autori

0
208

Via libera all’accordo che remunera gli autori del cinema riconoscendo loro parte dei contributi automatici destinati alle imprese.

L’intesa è stata siglata tra l’Anica e 100Autori ed è stata ufficializzata nelle scorse ore dopo un iter che ha preso il via nell’aprile scorso.

Nello specifico, le imprese cinematografiche e audiovisive che sceglieranno di aderire al protocollo si impegnano ad attribuire agli autori del soggetto, della sceneggiatura e al regista delle opere una quota forfettaria, a valere sulle proprie risorse economiche, entro trenta giorni dall’effettivo utilizzo per reinvestimento. L’importo è calcolato in una misura pari al 4,5% totale dei contributi automatici per opere cinematografiche, televisive, web e in animazione: l’1,5% a soggettisti; l’1,5% a sceneggiatori; l’1,5% a registi, dividendo eventualmente le somme in parti uguali fra gli autori della medesima categoria.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome