Ciao Alfredo…

0
1222

Nel pomeriggio di ieri un nostro carissimo amico se ne è andato. Alfredo per anni ha combattuto, con il tipico orgoglio della gente d’Irpinia, anzi dell’Alta Irpinia, contro una malattia terribile; spesso ci diceva ‘io faccio quello che posso, per il resto decide il Padreterno’; e ieri il Padreterno ha deciso così. E la sua umanità lascia un enorme vuoto. Ma ci piacerebbe ricordarlo parlando di Alfredo Tarullo, giornalista professionista, che ha interpretato negli ultimi dieci anni il suo mestiere di comunicatore politico con uno stile del tutto unico. Nell’epoca dell’urlo mediatico, dello strepito e dell’improperio in televisione, Alfredo, responsabile dell’ufficio stampa di Gianfranco Rotondi, suo grande amico sopra ogni altra cosa e per anni direttore del quotidiano politico Democrazia Cristiana, ha fatto dell’educazione e del rispetto dell’altro la regola principale del proprio lavoro; la forza delle idee la trovava nelle parole e nella sostanza delle stesse, mai nei toni; una voce, sommessa e di classe, che ha sempre trovato nel proprio equilibrio il suo vigore. E così nella comunicazione politica, di cui era un vero professionista, era una voce fuori dal coro, ironica e dissacrante nella sua correttezza. Agli amici di Alfredo mancherà l’amico con cui confrontarsi, confidarsi in ogni momento; alla comunicazione politica italiana un esempio di discrezione e correttezza professionale. La redazione di editoria.tv e tutti i soci del CCE si stringono nel dolore della moglie e del figlio in un fraterno abbraccio.

Lutto nel mondo del giornalismo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome