Ci vorrà il green pass per andare in edicola e libreria

0
381

Il governo ha deciso: anche per andare in edicola e per entrare in libreria sarà necessario esibire il green pass rafforzato. Non si potranno acquistare giornali né libri anche in altri esercizi commerciali senza il certificato verde. La decisione del consiglio dei ministri che ha ritenuto opportuno un nuovo giro di vite sulle misure finalizzate a contrastare e prevenire il contagio Covid.

La misura ha lasciato un po’ l’amaro in bocca alle categorie interessate dal provvedimento. Specialmente le edicole che, spesso e volentieri, sono allestite all’interno degli iconici chioschi e, dunque, non c’è materialmente ingresso in un luogo chiuso da parte degli avventori. Intanto i librai hanno chiesto che la misura “che rappresenta un aggravio” duri il meno possibile. E sia, quanto prima, ripristinata la possibilità per tutti di entrare all’interno dei loro esercizi commerciali.

All’Adn Kronos, Ermanno Anselmi, coordinatore nazionale della Federazione nazionale dei giornalai, ha dichiarato. “Ci sorprende l’obbligo di esibire il green pass nelle edicole. Mentre prima, infatti, ritenevamo esagerato escludere dall’esonero di esibire il green pass anche le edicole nelle quali si entra dentro per acquistare il giornale, visto che si entra uno alla volta con la mascherina per pochi secondi e vanno via, ora che sono state escluse anche quelle su strada, i cosiddetti chioschi lo trovo incredibile, non trovo le parole per commentare”.

Paolo Ambrosini, presidente di Ali Confcommercio che riunisce i librai, ha commenta in una nota la decisione del Governo. “E’ chiaro che la misura rappresenta un aggravio per le nostre attività, in un momento nel quale si assiste ad un rallentamento delle vendite e come imprese siamo chiamati ad affrontare le conseguenze dei forti aumenti dell’energia e delle materie prime. Sono però certo che i librai comprenderanno le ragioni di questo provvedimento e daranno al Paese quel segnale di collaborazione e unità che è necessario per superare questa nuova ondata della crisi sanitaria”.

Intanto per ora sarà necessario esibire il green pass per andare in edicola o in libreria. Mentre esercenti e commercianti attendono spiragli dal governo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome