Chiude la redazione di Roma de Il Giornale, appello di 120 parlamentari

0
325

Chiude la redazione romana de Il Giornale, scatta l’appello di centoventi parlamentari all’editore Paolo Berlusconi per conservare la presenza nella Capitale della testata giornalistica.

L’appello, firmato da ben 51 parlamentari del Pd e da nessuno del Movimento Cinque Stelle con esangui adesioni nel centrodestra, è per garantire il pluralismo dell’informazione.

“La chiusura della storica redazione romana de Il Giornale è una perdita per tutti. È per questo motivo che come parlamentari siamo preoccupati, al di là delle idee e delle scelte politiche, per uno spazio di cronaca, riflessione, opinione, racconto della vita pubblica che non c’è più”.

E quindi “In un’Italia dove il giornalismo sta vivendo una stagione di crisi e metamorfosi, la ‘ritirata’ dalla Capitale del quotidiano fondato da Indro Montanelli non è soltanto una brutta notizia. È un vuoto e una sconfitta per tutti quelli che credono ancora nel ruolo fondamentale dell’informazione e nel pluralismo. Speriamo che questa pagina bianca ritrovi al più presto firme e autori”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome