C’è l’accordo: in Francia Google pagherà gli editori per i contenuti web

0
304

C’è l’accordo: Google pagherà agli editori francesi per le notizie riportate online. L’annuncio è arrivato dall’Alleanza della stampa francese che ha parlato dell’accordo, pronto per essere firmato, che risolverà la questione spinosa che da anni teneva in scacco i rapporti tra i giornali, gli editori e il gigante del web americano.

Ogni editore firmerà la sua intesa con Google, l’accordo produrrà i suoi effetti con un ventaglio di nuovi accordi, singoli, e improntati sul modello della licenza con i membri dell’Apig. Il colosso di Mountain View, inoltre, s’è impegnata a pagare per tutti quei contenuti che andranno oltre i semplici link o gli estratti brevi.

L’accordo è arrivato dopo una lunga battaglia e sulla scorta della direttiva sul copyright del Parlamento europeo. Che in Francia, dove la questione è stata sollevata prima e con più solerzia, evidentemente, è stata anche recepita prima da Parigi.

Si attende che possa accadere anche in Italia e il governo, nei mesi scorsi, s’era impegnato sul tema. Delicatissimo perché coinvolge da vicino gli editori, grandi e piccoli, di tutto il Paese. E può rappresentare un importante entrata per quei giornali che, ormai da tempo, vedono sempre più ristretti i canali d’entrata, specialmente sul web.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome