Cdr Radio Capital: “No al piano per dimezzare i giornalisti”

0
1201

Il Gruppo Gedi vuole snellire la redazione, i giornalisti di Radio Capital pronti alla protesta. In una nota, il comitato di redazione dell’emittente radiofonica ha spiegato: “La redazione di Radio Capital contesta con nettezza la decisione dell’editore di voler riorganizzare la Testata e dimezzare il numero dei giornalisti per tagliare i costi. Gli spazi informativi, da sempre elemento portante del palinsesto e caratteristica identitaria della radio, verranno drasticamente ridotti”.

Il “cambio di passo” non convince i dipendenti: “La nuova linea editoriale penalizza i giornalisti e gli ascoltatori. La redazione ha costantemente assicurato un’ottima qualità del prodotto, tanto nei Gr quanto nelle trasmissioni di punta della programmazione, e gli ascoltatori dell’Emittente sono fidelizzati anche alla ricca offerta informativa della Radio”.

E quindi la conclusione: “La garanzia di tutelare i posti di lavoro non rende meno negativo il giudizio della Redazione sulla riduzione degli spazi informativi e dell’organico. Il Cdr vigilerà sulle modalità delle ricollocazioni dei colleghi assicurando che nessuno venga penalizzato a livello contrattuale ed economico. Il Cdr chiede, altresì, chiarezza sul futuro di Radio Capital e dei colleghi che continueranno a farne parte”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome