Cassazione, tutela della Privacy. Violazione al trattamento dei dati personali

0
927

cassazioneViolazione al trattamento dei dati personali nel caso in cui una società invii messaggi di natura promozionale senza dimostrare di avere reso l’informativa e di avere raccolto un esplicito consenso. L’art. 130 d.lgs. n. 196/2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) subordina al consenso preventivo dell’interessato l’uso lecito di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore, oppure l’utilizzo del telefax o di altro tipo di comunicazione elettronica, per inviare materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o, infine, di comunicazione commerciale.
Sentenza

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome