Caso Mef, l’Ordine “grazia” il giornalista Casalino: “Da noi nessun pregiudizio”

0
980

L’Ordine dei Giornalisti “grazia” Rocco Casalino e archivia il procedimento avviato a suo carico dopo la bagarre delle “minacce” all’indirizzo dei tecnici del Mef.

Lo ha annunciato il presidente del Consiglio nazionale dell’Odg, Carlo Verna, durante la manifestazione di ieri al Mise. Verna ha spiegato che “c’era chi ci aveva attaccato per questo procedimento, mentre come è stato dimostrato era solo un modo per controllare la liceità di un comportamento”. Quindi ha rivendicato: “Non ci sono pregiudizi da parte nostra”.

La questione risale a qualche mese fa quando vennero alla luce alcuni messaggi audio in cui Casalino (giornalista professionista iscritto dal 2007 all’Ordine della Lombardia) si scagliava con forza contro i tecnici in servizio al ministero dell’Economia. “La metti come fonte parlamentare: nel M5S è pronta una megavendetta. C’è chi giura che se non escono i soldi per il reddito di cittadinanza, tutto il 2019 sarà dedicato a far fuori gente del Mef. Non ce ne frega di niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome