Carlo Conti condurrà il festival di Sanremo

0
169

Carlo Conti sarà il nuovo direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo. L’incarico durerà due anni. Stop alle autocandidature e fine delle indiscrezioni. Dopo l’addio di Amadeus, che ha tessuto  una lunga telenovela prima di passare al Canale Nove e, dopo, di ingaggiare una feroce polemica con il suo ex manager Lucio Presta, il festival della canzone italiana passa, anzi ritorna, al presentatore toscano.

L’annuncio è arrivato direttamente dalla Rai. Che in una nota ha fatto sapere: “Per i prossimi due anni Carlo Conti sarà al timone del festival di Sanremo. Per il conduttore non si tratta di un semplice ritorno al Festival ma di una nuova sfida che, come obiettivo, ha quello di continuare a promuovere e valorizzare le nuove tendenze, così come fece nelle tre edizioni di successo dal 2015 al 2017 che vide lanciare tanti artisti oggi protagonisti della musica italiana”. Da viale Mazzini assicurano: “Il direttore artistico è già al lavoro per un Festival con tante sorprese e novità”.

Fine dei rumors, dunque. Stop alle autocandidature che, da mesi, riempiono le cronache, le idee e le illazioni sul futuro della kermesse canora più famosa e seguita d’Italia. La Rai sceglie di puntare sull’usato sicuro. E lo fa puntando su un volto notissimo alle famiglie e un professionista che ha già calcato il palco della kermesse nazional-popolare più “italiana” che c’è. A dare l’ok all’incarico l’unanimità dei dirigenti. Per una volta, a viale Mazzini, non c’è stata contrapposizione. Almeno per ora, almeno per il momento. Fino alla prossima polemica. Quelle, a Sanremo e dintorni, prima, durante e dopo il Festival non mancano né mancheranno mai.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome