Berlusconi: “Mediaset per una nuova ripartenza”

0
187

Mediaset punta sulla “nuova ripartenza”. L’amministratore delegato Piersilvio Berlusconi ha incontrato, nei giorni scorsi a Milano, la stampa per fare il punto sulla nuova stagione del colosso televisivo di Cologno Monzese. Un appuntamento importante, per Berlusconi, che ha ritrovato i giornalisti in presenza per un incontro che, a causa delle restrizioni dovute alla pandemia Covid, non si era più tenuto dal mese di luglio di tre anni fa.

Piersilvio Berlusconi ha affermato che ogni settimana Mediaset raggiunge il 95 per cento della popolazione italiana.  Per l’ad Mediaset: “Una nuova ripartenza, queste serate non le facevamo dal 2 luglio 2019 a Portofino, è una bella sensazione avervi di nuovo qui. Siamo nello studio 20, un pezzo della nostra storia. Gli ultimi due anni sono stati tostissimi, la pandemia, poi la guerra, e noi del mondo dell’editoria e della comunicazione siamo tutti sulla stessa barca, è stata veramente dura”. Dunque ha aggiunto: “In Mediaset abbiamo rivisto tutti i costi ma senza mai toccare l’occupazione e siamo riusciti a mettere una nuova marcia in termini di intensità editoriale”.

Quindi Berlusconi ha snocciolato i numeri: “Abbiamo trovato la forza per ripartire e oggi siamo qui con più prodotto, abbiamo rischiato molto di più e i risultati ci hanno dato ragione. Con il 34.7% nelle 24 ore Mediaset è il broadcaster europeo con gli ascolti più alti, e con 10.149 ore di prodotto è il broadcaster che produce di più. Ogni settimana raggiungiamo, considerando tv, web e radio, il 95% della popolazione italiana”. Dunque l’ad Mediaset ha spiegato: “Canale 5 negli ultimi tre anni, 2019, 2021 e 2022 (il 2020 non viene considerato perché i dati sono fortemente influenzati dalla pandemia) è cresciuto costantemente nella fascia 15-64 anni (18.8%, 19.1%, 20.1%), e il punto di forza rimane l’intrattenimento (21.8%, 22.5%, 22.8%).”I tre programmi di Maria De Filippi” del sabato sera, ‘Tu si que vales’, ‘C’è posta per te’ e ‘Amici’, battono il programma di Rai1 di più di dieci punti di media”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome