Beppe Grillo va a caccia di giornalisti anti-M5S

0
840

RAVAGLI - BEPPE GRILLO ALLA SEDE RAIContinua la marcia di Beppe Grillo contro i giornalisti e chi “si permette” di criticare il movimento politico a 5 Stelle. Sul suo blog il comico ha lanciato una rubrica “segnaletica” invitando i militanti a indicare gli articoli che “osano” parlar male dell’operato del Movimento 5 Stelle. A finire subito nel mirino, la giornalista dell’Unità Maria Novella Oppo. Per Grillo una persona che “si vanta di lavorare all’Unità dalla fine del ’73. Da allora non ha mai avuto un altro lavoro ed è mantenuta dai contribuenti da 40 anni grazie ai finanziamenti pubblici all’editoria che il MoVimento 5 Stelle vuole abolire subito. La Oppo appena può diffama pubblicamente il M5S. Per esempio sulla protesta di ieri alla Camera: ‘Ogni giorno una pagliacciata dei grillini… fanno casino… dimostrano di non saper fare e di non aver fatto niente per il popolo italiano… inscenano gazzarre… sono succubi di Berlusconi’. Qualche giorno fa: ‘Casaleggio va elucubrando ai danni dell’Italia’. E ancora: ‘Grillo vuole tutto, soprattutto il casino totale… un brulichio di piccoli fan divenuti per miracolo parlamentari e tenuti al guinzaglio perché non si prendano troppe libertà'”. Il leader dei 5 Stelle ricorda che “il suo Movimento abolirà il finanziamento pubblico all’editoria e la Oppo dovrà cercarsi un lavoro. Non è mai troppo tardi, o forse sì”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome