Appello Fieg al parlamento: “Approvare premialità a chi investe in pubblicità”

0
268
sciopero-adnkronos-pasqua

Credito d’imposta, la Fieg plaude al sottosegretario Crimi e chiede l’approvazione delle premialit per le imprese che investono in pubblicità sulla stampa.

In una nota, la Federazione Italiana degli Editori dei Giornali, riunitasi a Milano: “ auspica che, nell’ambito della conversione del “decreto crescita”, il Parlamento approvi il finanziamento per il 2019 e per gli anni successivi della misura che premia gli investitori che aumentano la pubblicità sulla stampa quotidiana e periodica, anche online, rispetto all’anno precedente”.

Ma non è tutto: “Gli editori della Fieg prendono atto con soddisfazione dell’annuncio del Sottosegretario Vito Claudio Crimi, il 9 maggio scorso alla Commissione cultura della Camera, e delle analoghe iniziative parlamentari, di rendere permanente la norma sul credito d’imposta”.

Quindi l’appello: “Gli editori invitano pertanto il Governo e il Parlamento a dare certezza sulle risorse e sui tempi alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali che intendono utilizzare i giornali per promuovere i propri prodotti e servizi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome