Andrea Martella nuovo sottosegretario all’editoria. E’ l’inizio di una nuova fase per il settore?

0
399

Andrea Martella, veneziano di Portogruaro, capo della segreteria politica di Nicola Zingaretti e coordinatore della corrente del Pd che fa riferimento ad Andrea Orlando. È lui il nuovo Sottosegretario con delega all’editoria che succede a Vito Crimi, ma è stato lui, Martella, a guidare nei giorni scorsi i lavori del Partito democratico con il Movimento 5 stelle, fornendo quindi un contributo tangibile alla formazione del nuovo governo giallorosso. Ma chi è Andrea Martella? Classe 1968, 51 anni compiuti il 27 agosto l’altro, nel giorno in cui è stato immortalato a Montecitorio durante le trattative tra le delegazioni del Pd e dei 5 stelle, una laurea in Lettere e filosofia e, soprattutto, una lunga militanza tra i dem, iniziata quando ancora esisteva il Pci.  A livello parlamentare Martella nelle diverse legislature è stato membro delle commissioni Attività produttive (si è interessato alla Chimica in particolare agli stabilimenti di Porto Marghera), Ambiente e Infrastrutture, e nel governo ombra di Walter Veltroni è stato ministro delle Infrastrutture.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome