Algeria: perquisizione all’emittente privata “Al Atlas TV”

0
880
Giornalisti in corteo per la libertà di stampa
Giornalisti in corteo per la libertà di stampa

L’emittente privata algerina “Al Atlas TV” è stata perquisita due volte nell’arco di 24 ore da agenti della gendarmeria nazionale, che hanno effettuato un sequestro dei materiali audiovisivi. Ieri la TV privata, che trasmette dalla Giordania, aveva subito un’interruzione del segnale dopo la diffusione di un’intervista a Ahmed Merani, membro fondatore dell’ormai disciolto Fronte islamico di salvezza (Fis) ed ex ministro, che aveva attaccato duramente il presidente in carica Abdelaziz Bouteflika, in corsa per il quarto mandato, pronosticando per lui una fine simile a quella dell’ex leader libico Muammar Gheddafi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome