Al via le domande per il credito di imposta sulla carta

0
348

Sul sito del Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria è stata pubblicata la circolare del 14 dicembre 2021 relativa al credito d’imposta sulla carta acquistata nel 2019 e nel 2020 previsto ai commi 1 e 2 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77 e dal comma 9 bis dell’articolo 67 del decreto legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 23 luglio 2021, n. 106.

Il credito d’imposta è riconosciuto in misura pari al 10 per cento delle spese sostenute nel 2019 e nel 2020 per l’acquisto della carta utilizzata per la stampa delle testate edite. Lo stanziamento è pari a 30 mni di euro per entrambe le annualità. Pertanto, nell’ipotesi di incapienza delle risorse previste, verrà effettuata una ripartizione in base al rapporto tra fabbisogno effettivo e stanziamento per entrambe le annualità.

Possono accedere al beneficio le imprese editoriali con sede legale nell’Unione europea e con residenza fiscale in Italia, a condizione che abbiano come codice Ateco 58.13 o 58.14 e siano iscritte al ROC – Registro degli operatori della comunicazione.

Sono esplicitamente escluse dal beneficio le imprese che già percepiscono i contributi previsti dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70.

Comunque, il credito d’imposta non è cumulabile con qualsiasi altro contributo sulla stessa tipologia di costo (carta). Quindi, a titolo esemplificativo le imprese che hanno partecipato a bandi regionali per questa tipologia di contributi sono esplicitamente esclusi dal credito d’imposta in commento.

La domanda di contributo deve essere integrata dalla certificazione rilasciata da un revisore legale o da una società di revisione relativa all’intero bilancio o ai soli costi per l’acquisto della carta sostenuti nel 2019 e nel 2020.

La domanda di contributi deve essere presentata attraverso il sito del Dipartimento informazione ed editoria entro il 31 gennaio 2022 attraverso una procedura informatica riservata sul portale impresainungiorno.gov.it.

Alleghiamo la circolare del Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria.

Circolare dipartimento informazione editoria -credito imposta carta

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome