Aggredito e minacciato a Torino fotografo de La Stampa

0
545

“Il Comitato di Redazione de La Stampa condanna fermamente l’aggressione avvenuta martedì 24 marzo a Torino a un fotografo dell’agenzia Reporters, da decenni collaboratore del nostro giornale”. Durissima reazione dei giornalisti e dei dipendenti del quotidiano torinese dopo i fatti che hanno visto, suo malgrado, vittima un fotoreporter che, impegnato nel lavoro quotidiano di raccontare i fatti e informare i cittadini, è stato aggredito.

Il cdr de La Stampa ha spiegato: “Il collega, dopo essersi accreditato a un gruppo di mercatali che stava protestando per la sospensione dell’attività, è stato aggredito e insultato. Gli è stata anche rubata la scheda di memoria della telecamera. Un fatto gravissimo, che si affianca ad altri avvenuti negli scorsi giorni nel nostro Paese, un grave atto di intolleranza nei confronti di chi sta assicurando l’informazione in questo momento di autentica emergenza”. Vicinanza al collega ma alla autorità la richiesta di giustizia: “Redazione e CdR esprimono solidarietà al collega e auspicano che i responsabili siano presto chiamati a rispondere per questa vile e immotivata aggressione”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome