AGCOM APPROVA NUOVO PERCORSO DI RIDUZIONE TARIFFE TERMINAZIONE MOBILE

0
605

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha assunto la decisione finale
sul percorso di riduzione delle tariffe di terminazione mobile (glide path).
Vengono confermati per tutti gli operatori gli obblighi di: accesso ed uso delle risorse di rete; trasparenza; non discriminazione; controllo dei prezzi e contabilità dei costi.
In relazione al glide path, che entrerà in vigore dal 1° luglio 2012, per i tre principali operatori – Tim, Vodafone e Wind – le tariffe sono stabilite rispettivamente in: 2,50 centesimi (di euro al minuto) dal 1° luglio
2012, 1,50 centesimi dal 1° gennaio 2013 e 0,98 centesimi dal 1° luglio
2013;
per H3G, le tariffe sono stabilite in: 3,50 centesimi (di euro al minuto) dal
1° luglio 2012, 1,70 centesimi dal 1° gennaio 2013 e 0,98 centesimi dal 1°
luglio 2013.
In tal modo, in linea con la richiesta della Commissione europea, la tariffa
efficiente – ossia il valore risultante dal modello economico denominato
BULRIC – viene raggiunta già nel corso del 2013, con significativo anticipo
rispetto al termine proposto in consultazione pubblica (1° gennaio 2015).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome