Addio a Elvisio Vinti, il cordoglio dei giornalisti umbri

0
161

“Ci ha lasciato il collega Elvisio Vinti, ci ha lasciato un uomo perbene. Lo ricorderemo soprattutto per questo: essere un uomo perbene è la cosa più complessa che possa esserci. Significa vivere fra gli altri con correttezza, impegno, empatia, generosità, altruismo. Elvisio è stato tutto questo, e quello di essere un uomo perbene era il tratto più evidente della sua personalità». Lo affermano, in una nota, i colleghi dell’Associazione Stampa Umbra.

“Elvisio si è sempre speso per i colleghi, per gli altri. Sia sul luogo di lavoro, per tanti anni punto di riferimento come caposervizio dell’Ufficio stampa della Giunta regionale, sia negli organismi di categoria a livello nazionale e locale e poi come fiduciario della Casagit. Attento e presente, non ha mai lasciato nessuno indietro. Con lui se ne va dunque un uomo perbene, una voce burbera un cuore d’oro. Ci mancherai”.

“Anche a nome dei giornalisti dell’Ufficio stampa dell’Assemblea legislativa esprimo profondo dolore per la morte di Elvisio Vinti. Sempre impegnato negli organismi professionali, Elvisio è stato anche un prezioso collega di lavoro e una persona cara e generosa. La nostra affettuosa vicinanza alla moglie Marinella e alla figlia Michela”.
Lo dichiara Tiziano Bertini, capo ufficio stampa dell’Assemblea legislativa dell’Umbria.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome