Accordo con gli editori. Dal 2018 su Facebook le notizie saranno a pagamento

0
684

I test su formule e modalità di abbonamenti alle notizie partiranno “a breve”, sicuramente entro quest’anno, insieme a 10 partner editoriali di Stati Uniti e alcuni paesi europei, tra cui l’Italia. Due i modelli di pagamento che saranno testati da Facebook in partnership con gli editori. Il primo consentirà di leggere gratis fino ad un certo numero di articoli. Il secondo è la modalita’ “freemium”, in base alla quale saranno gli editori a decidere quali contenuti offrire gratis sul social network e quali a pagamento. La transazione economica non avverrà sul social e il 100% dei ricavi andrà agli editori. Facebook, col suo pubblico potenziale di due miliardi di lettori, tende così la mano agli editori e lo fa anche sul versante ‘fake news’. Facebook ha sottolineato che grazie a questa modifica sarà possibile isolare più facilmente le fake news ed identificarle, in quanto gli editori che entreranno nel programma saranno a tutti gli effetti certificati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome