A tre anni dalla morte, il Parlamento europeo intitolerà un premio a Daphne Caruana Galizia

0
589

Il presidente del parlamento europeo David Sassoli ha annunciato che a breve sarà istituito il premio giornalistico dedicato alla memoria di Daphne Caruana Galizia, la cronista maltese uccisa dall’esplosione di un’autobomba avvenuta nell’ottobre del 2017. La giornalista, che per prima aveva denunciato episodi di dubbia trasparenza che avrebbero avuto come protagonisti importanti della politica dell’isola di Malta, è diventata un simbolo della libertà di stampa, spesso e volentieri conculcata anche in Occidente e in Europa.

Per queste ragioni e per sottolineare il valore della libertà di stampa, il Parlamento europeo come ha riferito questa mattina durante un appuntamento istituzionale il presidente Sassoli “vuole rendere omaggio a tutti coloro che hanno perso la vita per aver cercato la verità. Sono onorato di annunciare l’istituzione del premio intitolato a Daphne Caruana Galizia per il giornalismo”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome